Seleziona una pagina

Il Virtual Tour del Museo Archeologico di Taranto è un progetto di valorizzazione e didattica multimediale basato sulla fotografia panoramica a 360 gradi (la cosiddetta fotografia “immersiva”), in cui il visitatore può osservare la totalità dell’ambiente che lo circonda.

LE SCENE
Le rappresentazione virtuali dei Musei sono composti da una sequenza di scene panoramiche a 360°. Questo permette al visitatore di “entrare” nel museo e di visitarlo in tutti i suoi spazi, osservando da vicino i pezzi esposti. Una pianta interattiva permetterà contestualmente di capire in quale zona del museo si trova il visitatore virtuale, consentendogli di spostarsi liberamente da un luogo all’altro. Ogni scena sarà accompagnata da una serie di hot spot, ovvero “punti di interesse”. In corrispondenza degli hot spot, posizionati sui reperti più rappresentativi, sarà possibile aprire delle finestre con approfondimenti contenutistici differenziati per strumenti (audio, video, testi)e per tipologia dicontenuto (approfondimento specifico sui reperti, approfondimento sul contesto, approfondimento di rimando). Tutti questi input contribuiranno alla creazione di un percorso emozionale e suggestivo che proietta il visitatore virtuale in un’esperienza piacevole e coinvolgente.

CONTENUTI
scene proiezioni a 360° foto di dettaglio hotspot multimediali tempo medio di visita stimato: max 20’
(N.B. la soglia di interesse nella navigazione di un virtual tour, come di qualsiasi prodotto multimediale complesso, è molto più breve di quanto si pensi.
Un eccesso di informazioni risulterebbe quindi controproducente). Il tempo medio di visita è stimato per eccesso

ASPETTI TECNICI
Output: Flash / HTML5 Risoluzione: fullframe Utilizzo: siti web, supporti multimediali (cd, dvd, memory cards) o utilizzo locale