Seleziona una pagina

Nuova tappa del prercorso di accreditamento e consolidamento del comparto museale campano, che dal 2020 ci vede affiancare la Regione Campania nelle azioni di collegamento del sistema regionale con il Sistema museale nazionale

Il nuovo progetto sviluppato negli ultimi mesi ha avuto il difficile compito di mettere a punto i processi di accreditamento dei singoli musei nel sistema gestionale e informativo del Sistema Museale Campano (SMC).

La nuova piattaforma  è un ambiente digitale dove gestire le iscrizioni, l’inserimento e l’aggiornamento dei dati, l’archiviazione di tutta la documentazione sullo status di musei riconosciuti in Campania, e la connessione dell’intero database  nella nuova piattaforma del Sistema Museale.

Nella campagna di affiancamento i musei saranno protagonisti di una serie di incontri tecnici per illustrare le finalità del percorso di verifica e spiegare le modalità di accesso alla piattaforma e di assistenza alla compilazione, perché questi ultimi possano raggiungere o mantenere i Livelli Uniformi di Qualità (requisiti minimi) previsti dalla L.R. 12/05 e dal D.M. 113/2018.

L’accreditamento dei musei campani nel Sistema Museale Nazionale è tra gli impegni principali che interessano gli istituti culturali campani per consentire agli stessi di poter continuare ad ottenere i contributi annuali, accedere a percorsi di valorizzazione di ambito nazionale e ad opportunità di progettualità nazionali e di messa in rete di istituti e patrimoni su tutto il territorio.